Miele di Millefiori di Apicarnia

 8,50

500 gr

Questo miele è prodotto nella pianura, in collina e nei pascoli di bassa e media montagna del Friuli, durante i mesi estivi.

Il nettare di nessuna specie arborea, arbustiva od erbacea è presente in quantità tali da essere considerato prevalente, ma vi è il contributo di numerose piante che fioriscono in questo periodo: trifoglio, salvia, erba medica, angelica, centaurea, tiglio, castagno e tante altre.

Il miele è di colore da dorato a castano e cristallizza ai primi freddi, diversamente a seconda dei nettari che lo compongono, come diverso è il sapore a seconda della provenienza. Generalmente il gusto è delicato senza sapori particolarmente accentuati.

E’ miele da tavola, buono come dolcificante del latte, del tè e di altre bevande.

Apicarnia è un’azienda agricola friulana, a conduzione familiare, che basa tutta la propria produzione su una filosofia di energia pulita al 100%, rifiuti zero e autarchia alimentare.

10 disponibili

SKU:1000000933925. Categoria: , .

Descrizione

500 gr

Questo miele è prodotto nella pianura, in collina e nei pascoli di bassa e media montagna del Friuli, durante i mesi estivi.

Il nettare di nessuna specie arborea, arbustiva od erbacea è presente in quantità tali da essere considerato prevalente, ma vi è il contributo di numerose piante che fioriscono in questo periodo: trifoglio, salvia, erba medica, angelica, centaurea, tiglio, castagno e tante altre.

Il miele è di colore da dorato a castano e cristallizza ai primi freddi, diversamente a seconda dei nettari che lo compongono, come diverso è il sapore a seconda della provenienza. Generalmente il gusto è delicato senza sapori particolarmente accentuati.

E’ miele da tavola, buono come dolcificante del latte, del tè e di altre bevande.

Apicarnia è un’azienda agricola friulana, a conduzione familiare, che basa tutta la propria produzione su una filosofia di energia pulita al 100%, rifiuti zero e autarchia alimentare.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo “Miele di Millefiori di Apicarnia”